Da est a ovest: approccio asiatico alla bellezza

Il mondo ha coperto una nuova passione, questa volta – a tutti i coreani. E questo vale non solo per la cultura e il cibo. Sempre più ragazze sono adottate da un approccio coreano per la cura della pelle multipla. Comprendiamo cosa dovremmo imparare dalle bellezze asiatiche.

La bellezza in Koreyka ha inondato Internet: questo è un fatto indiscutibile. Serum, booster, maschere sotto forma di orsi, tigri, panda e gatti, creme BB-CC, Cushons-tutte queste cose cosmetiche carine ci guardano in modo invitante dalle pagine delle riviste lucide, dagli scaffali dei negozi e, naturalmente, da Internet. Su richiesta dei cosmetici coreani, troverai un milione di articoli sui prodotti cosmetici più strani, ad esempio, con latte d’asino per la pelle secca o il veleno di Temple Viper – dalle rughe.

Il boom della bellezza coreano, che cade come neve in testa in Europa e in America, in realtà non è casuale. Per decenni, l’industria cosmetica coreana ha conquistato il mondo per ben dieci anni. Afferma più forte dei suoi successi, spingendo gli altri marchi ben noti con molti anni di reputazione in background.

E la questione non è affatto negli zombi delle masse, come si potrebbe supporre. Saremo onesti – è nei paesi dell’Asia che tutti gli ingredienti cosmetici della nuova generazione appaiono con invidiabile regolarità.

Per i coreani, la cura della pelle non è solo un rituale a cui seguono giorno dopo giorno, ma un vero feticcio eretto nel culto. Ogni donna asiatica usa in media da 8 a 14 cosmetici per la pelle, che svolgono le seguenti funzioni:

  • purificazione;
  • lavaggio;
  • sbiancamento;
  • protezione;
  • colorazione;
  • allineamento.

“Lo schema di assistenza asiatica standard prevede non solo l’uso di una grande quantità di cosmetici, ma anche seguire costantemente una certa routine. Cosa significa? Applicazione alternativa di fondi dalla trama meno leggera a una più densa “, afferma Charlotte Cho, autrice dei segreti coreani della bellezza. “E non solo diffuso sul viso, se necessario, ma con una serie di determinati gesti: dalla pacca al tocco leggero”.

L’obiettivo per cui le donne coreane si sforzano non è creare l’effetto della pelle bella, ben curata e sana, ma di farcela a tutti i costi. E questo vale davvero la pena imparare da loro.

Salute dall’interno

La bellezza di Comeian è molto più che se stessa per se stessa. La bellezza in coreano non riguarda cosa e quanto usi per la pelle, ma su come pensi. La priorità principale in Corea è la salute e l’aspetto perfetto della pelle. Donne e uomini sono pronti per fornire alla pelle protezione e nutrizione. La cosa principale è agire in modo completo.

Il nome del marchio non ha importanza

Nessun produttore di cosmetici, anche con la storia più

Dopo 17 anni, l’Unione ha riunito inaspettatamente: prima segretamente, quindi ufficialmente. Ironia della sorte, il rinnovamento delle relazioni Ben Affale e Jennifer Lopez non ha causato meno eccitazione rispetto al 2003, ma sembra, Ben sex appeal e modi di charme non importa così tanto.

ricca e antica, può permettersi di riposare sugli allori in Corea. Gli acquirenti sono richiesti i mezzi più recenti ed efficaci. Tutte le aziende sono costrette a pensare in anticipo e si impegnano continuamente nello sviluppo di prodotti innovativi.

Le innovazioni sono soprattutto

Dal momento in cui si presenta l’idea di un nuovo prodotto alla scadenza per la sua vendita nel negozio, si svolge in media 6 mesi. Questo è pochissimo per noi, e per i coreani – il periodo ottimale. Non hanno il tempo di aspettare: se non hai tempo per lanciare prima un nuovo prodotto sul mercato, un concorrente lo farà per te. Da qui una tale inondazione di fondi precedentemente sconosciuti.

Componente visivo

Gli studi hanno dimostrato che gli acquirenti sono di grande importanza per gli imballaggi. Questo, ovviamente, non significa che acquistano tutto ciò che. Ma se un riempimento di alta qualità è nascosto all’interno, allora perché no? Il design pensato dagli esperti di marketing rende i prodotti non solo carini e divertenti, ma instilla gradualmente l’idea che la cura della pelle non sia una routine noiosa, ma un vero piacere. Cosmetici – dai tovaglioli per le mani a Tonal Kushon – quasi sempre con te. E se sono in una bella confezione, allora voglio usarli più spesso.

La pelle è il nostro tutto

Nascondere l’acne o le tracce del post -acne sotto uno strato di mezzi tonali non riguarda l’approccio coreano alla bellezza. In Asia, scelgono fondi che risolvano questo problema ed eliminerebbero le sue conseguenze. Ecco perché in Corea ci sono così tante donne con “trucco senza trucco”. Avendo imparato l’arte di partire, puoi facilmente uscire con una quantità minima di cosmetici decorativi e allo stesso tempo sembrare brillante.

發佈留言

發佈留言必須填寫的電子郵件地址不會公開。 必填欄位標示為 *

Scroll to Top